NEWS

Il cartongesso per creare nuovi spazi

By admin | In pareti divisorie | on aprile 18, 2017

Pareti mobili in cartongesso

Ultimamente l’idea delle pareti mobili in cartongesso, meglio se attrezzate e funzionalizzate allo sfruttamento dello spazio verticale, stanno trovando terreno fertile ed impiego in sempre più settori e situazioni. Questo grazie alla semplicità di installazione, ai costi contenuti, alla possibilità di adattarsi a diversi contesti ed alla versatilità del loro utilizzo.

Le pareti attrezzate in ufficio

Uffici e studi professionali sono ambienti periodicamente sottoposti alla necessità di cambiamenti organizzativi. Le pareti divisorie trovano ampia applicazione nelle situazioni in cui l’espansione professionale prevede l’arrivo di nuovi dipendenti ai quali dover destinare spazi privati ed aggiuntivi. La soluzione della parete divisoria attrezzata è la più utilizzata negli uffici. Abbinare la funzione divisoria e isolante alla possibilità di sfruttare spazio in verticale grazie a scaffali o cassettiere è molto utile in ambito professionale, dove lo spazio per riporre documenti, faldoni e materiale da conservare non è mai abbastanza. Una soluzione molto usata dai call center o dagli uffici telematici, dove la necessità di creare ambienti per pochi dipendenti è fondamentale in quanto grosse stanze porterebbero ad un rumore conversativo di fondo insostenibile. La parete di cartongesso invece isola perfettamente per quanto riguarda l’acustica e permette un lavoro disteso e produttivo.

Le pareti divisore in contesto di unità abitative

Ottima soluzione per creare disimpegni, magari all’ingresso o in antibagno, soprattutto in appartamenti con poche stanze di metrature importanti, che spesso non riescono ad essere sfruttate adeguatamente. Le due situazioni in cui è più richiesta l’installazione di una parete divisoria sono, sicuramente: la necessità di creare due camerette da un’unica stanza, magari per l’arrivo di un secondo bambino e la necessità di creare un ripostiglio o cabina armadio dalla camera da letto, spesso troppo grande e poco utilizzata.

Le pareti divisorie per negozi e locali commerciali

Utilissime per creare reparti ed organizzare al meglio i negozi. Sfruttando la caratteristica di poterle attrezzare si rivelano una delle migliori soluzioni per creare corridoi tematici e strutturare i negozi e le attività commerciali nel modo più funzionale possibile per i titolari e i lavoratori e più fruibili per la clientela, che potrà beneficiare di un’ottima organizzazione dei prodotti esposti e quindi acquistare con comodità, orientandosi al meglio all’interno del negozio. Buona soluzione anche per creare, all’interno di un locale commerciale, una zona adibita agli uffici amministrativi. La qualità della parete in cartongesso di isolare acusticamente si amalgama perfettamente con la necessità di non essere disturbati, in amministrazione, dal rumore proveniente dalla zona adibita a commerciale.

Le pareti divisorie in locali industriali

Utilizzate per dividere i vari reparti lavorativi, grazie anche alla capacità di isolare acusticamente e termicamente i locali, offrono la possibilità di creare degli ambienti produttivi gradevoli e distesi, mettendo in condizione il personale di lavorare agevolmente e in un’atmosfera tranquilla, silenziosa e coadiuvante della concentrazione. Utili anche per organizzare gli spazi dedicati al personale, ad esempio per creare gli spogliatoi e suddividerli tra maschili e femminili o per creare una piccola stanza da adibire a punto ristoro, da allestire con macchina del caffè e qualche poltroncina o sedia. La parete in cartongesso può essere anche utilizzata, come si è detto per le attività commerciali, per ricavare una zona uffici per il personale amministrativo e per le mansioni di ragioneria, da dividere dalla zona prettamente produttiva, spesso rumorosa.

Pareti divisorie negli uffici pubblici

Molto utilizzate negli studi medici e nelle accettazioni degli ospedali o delle strutture sanitarie, grazie alla loro capacità di garantire la discrezione. Utili per suddividere lo studio medico dalla sala d’attesa ed evitare che le conversazioni private vengano percepite all’esterno ma anche ottime soluzioni per dividere la parte del personale sanitario dalla clientela in attesa di accettazione. Per lo stesso concetto di privacy ed isolamento sono soluzioni sempre più adattate in uffici come quelli delle poste, delle banche, delle assicurazioni. Ottima idea da utilizzare nei grandi uffici con accesso al pubblico, come studi di consulenza, dove potrebbe essere necessario creare tanti piccoli uffici adibiti al ricevimento clienti senza che essi interferiscano acusticamente e visivamente l’uno con l’altro. Usate e sfruttabili anche per dividere la zona di ricezione dei clienti dalle sale d’attesa o per creare degli ambienti riservati al personale da utilizzare come zona relax.

No Comments to "Il cartongesso per creare nuovi spazi"

Copyright © 2012 - design by Lenterstudio |
SOTEA Srl - P.IVA 02764080012 - Via Ghemme 8 - 10145 Torino (Italy)